UNDER 8: Mete a catinelle…

Siamo entrati nel clou della stagione, mancano ormai solo due settimane al Torneo Topolino. Riccardo Maria Bosi racconta l’intensa domenica 1 maggio della nostra under 8.

Sotto un cielo che non promette nulla di buono, mentre tutta la città ancora dorme, per l’intera armata gialloblu è l’ora di partire; Padova e Calvisano le nostre destinazioni in questa prima domenica di maggio, dove si disputeranno rispettivamente il Torneo Bottacin ed il Torneo Rugby Calvisano.

Nulla di nuovo, tocca di nuovo separarsi. I nostri Rocco e Lucia in splendida forma sono i capigruppo della selezione diretta in terra veneta, mentre Geppo e Genky imbarcano gli altri due schieramenti sul pullman diretto nel bresciano.

Il termometro segna 7 gradi e piove incessantemente; è come sempre compito dei nostri coach motivare e scaldare cuore e muscoli dei piccoli campioni gialloblu, ma ormai la macchina è perfettamente rodata e tutto va come deve dentro e fuori dai campi di gioco, dove questa volta per l’occasione anche la nostra mitica Casa Rugby Parma si è sdoppiata, pronta a restituire a tutti le giuste energie distribuendo come sempre calore e sorrisi.

A Calvisano i gironi sono  davvero tosti e comprendono schieramenti blasonati quali Lumezzane, Lecco Valsassina, Fiumicello, Calcinato, Calvisano ecc. Entrambe le selezioni gialloblu si danno battaglia per l’intera mattinata e poi di nuovo nel pomeriggio, sotto un’acqua scrosciante,  dimostrando tanto impegno, spirito di squadra,  voglia di vincere. Nonostante al termine della giornata il tabellone ci veda vincenti solamente in due incontri, il bilancio è da considerarsi comunque positivo; giornate come questa fanno crescere lo spirito di sacrificio e temprano anima e corpo in modo indelebile.

Va diversamente invece in quel di Padova, dove sono 40 le squadre presenti e due i gironi nei quali siamo chiamati a darci battaglia; i padroni di casa del Petrarca Padova e, a seguire, in sequenza Piazzola, Varese, Parabiago, Tarvisium Cus Torino, i nostri temuti avversari. Anche qui il tempo è pessimo ma questa volta a catinelle, oltre alla pioggia… arrivano anche le mete colorate di gialloblu! Tutti vinti tranne uno infatti gli incontri, con ben 28 mete messe a segno dai nostri piccoli gladiatori che cedono il passo solo al Tarvisium che si aggiudica l’incontro per 3 mete ad 1. Ci guadagnamo dunque ancora una volta l’accesso alla finalina terzo/quarto posto, da disputarsi contro il temuto Benetton Rugby. Come un copione già scritto, la levataccia della mattina e la conseguente stanchezza si fanno sentire parecchio e, complici anche alcuni piccoli infortuni che ci complicano non poco le cose, alla fine è la Benetton Rugby a spuntarla per tre mete a zero. Il Bottacin si chiude dunque con un quarto posto assoluto per i nostri piccoli atleti su 40 blasonate Società.

Siamo ormai a pomeriggio inoltrato, è giunta l’ora per tutti di fare rotta verso casa; i motori dei pullman si accendono e l’intera armata, stanca ed infreddolita da un lato, ma di certo orgogliosa e felice dall’altro, ancora una volta è riuscita a lasciare il segno.

Dream Team U8 a Calvisano

Commenti da Facebook