U12: buona la prima

Parte nel migliore dei modi l’avventura dell’Under 12 versione 2014/2015 che fa sua la 9^ edizione del Torneo del Riccio, appuntamento diventato ormai un classico di inizio stagione per le compagini del minirugby emiliano.

La squadra “A” che per l’occasione comprendeva soprattutto i veterani della categoria ha dimostrato un grande affiatamento ed ha affrontato a viso aperto tutte le sfide. Si parte subito forte con l’Amatori Parma; i nostri faticano all’inizio ma poi alla fine dilagano e la vittoria è di quelle che fanno morale. Con il Noceto la musica non cambia. I nostri hanno costantemente il pallino del gioco e non sembrano impensieriti dalle sporadiche svariate offensive degli avversari. Il risultato non dà adito a commenti ed è finale.

Nel frattempo la squadra “B” che raggruppava molti volti nuovi per la categoria chiamati al salto di qualità, pur faticando non poco contro Colorno, Viadana e Reggio, ha mostrato ottimi spunti e sicuramente una gran voglia di giocare e migliorare. Il risultato non è stato brillante, ma considerato che gli avversari schieravano le loro migliori formazioni, è comunque sicuramente positivo.

Allo scoccare del mezzogiorno va in scena la finale con il Colorno. Si comincia da dove era finita la scorsa stagione, ma se al Memorial Quintavalla di giugno scorso i gialloblu si erano arresi ai biancorossi, questa volta ribattono colpo su colpo vincendo per 4-3 un incontro tiratissimo.

Bravi dunque i nostri piccoli atleti, capaci di divertirsi e far divertire il pubblico dimostrando una grande voglia di giocare e stare insieme.

Un grande in bocca al lupo a loro ed ai loro allenatori per una bellissima stagione di rugby.

 

Commenti da Facebook