L’under 10 seconda al Memorial Quintavalla

Epilogo di stagione, il Memorial Quintavalla costituisce l’ultimo appuntamento di un’annata che è letteralmente volata via.

In una canicola a dir poco estiva, l’under 10 si presenta a Colorno con due squadre, battezzate squadra A e squadra B. La Rugby Parma A ha tutte le carte in regola per puntare ai vertici della classifica finale, mentre è importante che la Rugby Parma B faccia esperienza.

La Rugby Parma A apre per prima le danze e per i primi minuti non tocca un pallone, Il Fiorenzuola domina, per fortuna senza far troppo male; le urla dei sostenitori scuotono i ragazzi da un inspiegabile torpore e finalmente i gialloblu macinano gioco e… non ce n’è ne più per nessuno: tre partite e tre secche vittorie che conducono i nostri in semifinale.

La semifinale è uno scontro all’arma bianca, il Frascati non passa la metà campo, per dieci minuti i nostri sono a un passo dalla meta ma, anche dopo un supplemento di tempo concesso dall’arbitro il risultato non si schioda: è zero a zero. I giudici confabulano con le loro carte, per un attimo aleggia nell’aria la beffa, non è così, Il Paso alza le mani al cielo, per differenza mete la sua squadra è in finale.

Nel frattempo la Rugby Parma B parte imbambolata e viene maltrattata dalla Capitolina che sarà poi la vincitrice del torneo. Solo con la terza avversaria i gialloblu ricordano cosa sanno fare e vincono con l’Oltremella, passando come terzi del girone.

I caldo non demorde e, dopo un rapido pasto, l’attesa per la finale Rugby Parma A vs Capitolina si fa snervante, prima ci saranno le finaline di consolazione e solo alla fine ci si batterà per la vittoria. Al termine delle finaline, la Rugby Parma B si classifica al 10° posto in virtù di un pareggio e di una sconfitta.

A questo punto è giunta l’ora della finale: i nostri ragazzi conoscono bene la Capitolina e sanno che non sarà una partita facile. Partono con la voglia di suggellare la stagione con la ciliegina finale ma, dopo una fase di studio, gli avversari prendono le misure e vanno in meta. In contropiede i gialloblu vengono di nuovo “infilzati”, reagiscono con veemenza ed accorciano le distanze, ma non c’è più tempo, arriva il triplo fischio finale. Resta un po’ di amaro in bocca, ma un secondo posto è pur sempre un ottimo risultato.

RUGBY PARMA A: Bassi, Dodi, Drago, Faissal, Melegari, Monica, Mussi, Pigorini, Simoni, Ugolotti.

RUGBY PARMA B: Barbarini, Ceresini, Contini, Ferraguti, Gedara, Laghi, Lanfranchi, Mariani, Pulli, Tognetti, Zanni.

RISULTATI:
Rugby Parma A – Fiorenzuola 3-1
Rugby Parma A – Badia 2-1
Rugby Parma A – Colorno B 12-0
Rugby Parma A – Frascati 0-0
Rugby Parma A – Capitolina 1-3

Rugby Parma B – Capitolina 0-6
Rugby Parma B – Cus Milano 0-4
Rugby Parma B – Oltremella 2-1
Rugby Parma B – Monza 1-1
Rugby Parma B – Gipsi Prato 0-6

Commenti da Facebook