L’under 10 al 24° Trofeo Topolino

Emanuele Laghi ci racconta il Topolino dell’under 10:

Prima di raccontarvi delle gesta dell’under 10 alla 24ª edizione del Trofeo Topolino vorrei che comprendeste che cos’è questo torneo per la Rugby Parma.
Voi mi direte: “Certo, tutti lo sanno, è il trofeo più importante e prestigioso della stagione del mini rugby”.
E’ uno sguardo di sola superficie quello che vi conduce a rispondere in questo modo, è come se vi facessero vedere una serie di pagine ben rilegate con tanto di copertina e voi rispondeste “E’ un libro”.
Sarà anche un libro, ma non lo avete letto.
Ebbene, se desiderate sapere cos’è il trofeo Topolino per la Rugby Parma occorre leggere quel libro e farsi permeare da quella esperienza.
Pensate ad una “bolla” in cui genitori e mini atleti hanno deciso di entrare, entrambi lasciano alle loro spalle le piccole o grandi difficoltà ed ansie quotidiane: il lavoro, la scuola, il capo, tutte si trasformano in un lontano ricordo.
E’ una celebrazione quella che viene consumata dalla nostra RPFC, come tale necessita di una sua ben precisa liturgia: la partenza dal nostro piazzale, con almeno un pullman carico di così tanti viveri da farlo sembrare una nave che dovrà solcare un oceano, raggiungere una delle tante città fantasma del nostro litorale adriatico, indulgerla forzatamente a svegliarsi dal torpore invernale, allenarla così a quello che sarà l’assalto dei vacanzieri estivi.
La liturgia prevede anche percorrere qualche passo, a notte inoltrata, per raggiungere l’albergo in cui soggiornano i nostri ragazzi, chiedere ai loro accompagnatori se si sono calmati ed hanno iniziato a dormire, immersi nei loro sogni di gloria della battaglia che li attenderà.
Per la Rugby Parma il Topolino significa seguire i ragazzi lungo un numero di campi d’erba che si perdono all’orizzonte, incitarli a squarciagola, soffrire il susseguirsi degli assalti delle squadre per fare meta. Concedersi finalmente una pausa a CASA PARMA, dove uniti da uno spirito a dir poco cameratistico possiamo gustare i prodotti, preparati a regola d’arte, che la nostra terra ci dona. Sublimi leccornie invidiate da tutti i terzi tempi allestiti dalle compagini avversarie.
Nel dopo pranzo, in attesa del riaccendersi delle ostilità, vedere i nostri ragazzi scaternarsi in mille giochi sull’erba, resa scintillante dal sole allo zenit, come se le partite del mattino fossero state solo un antipasto, scorgere i genitori emulare le gesta dei propri figli sfidandosi in un match di touch rugby.
Se avete soltanto immaginato di quale esperienza si tratti allora ora posso dirvi che le nostre due squadre under 10, ognuna nel proprio percorso, hanno dato il meglio di sé ed il filo da torcere a tutte le squadre avversarie
La prima si è fermata alle porte del “paradiso”, sfiorando di un soffio l’ingresso nell’olimpo delle prime quattro squadre del torneo, la seconda invece ha visto coinvolti molti dei nostri ragazzi alla loro prima esperienza, nei loro occhi, siamo sicuri, rimarranno impresse mille fantastiche emozioni.
Una doverosa nota va fatta per i giocatori del Petrarca Padova che si sono aggiunti e hanno giocato con le nostre squadre, ancora una volta il Rugby si è rivelato uno sport che unisce come pochi altri, i bambini si sono amalgamati in men che non si dica, noi genitori abbiamo avuto modo di conoscere delle splendide persone, si sono comportati come se facessero parte da sempre della Rugby Parma, davvero ammirevoli, a loro un plauso speciale.
Descrivere ogni splendido match, come avrete capito, sarebbe un dettaglio non così importante.
La meravigliosa “bolla” in cui tutti noi siamo stati immersi purtroppo, piano piano, è svanita sulla via del ritorno verso casa.

RUGBY PARMA B: Bassi, Dodi, Drago, Faissal, Lanfranchi, Monica, Melegari, Mussi, Pigorini, Ravidu, Snaidebaur, Simoni, Ugolotti, oltre a Federico, Matteo e Michele del Petrarca Padova

RISULTATI

Qualificazioni:
Rugby Parma – Roccia S. Stefano 4-1
Rugby Parma – Formiche Pesaro 3-1
Rugby Parma – Valdobbiadene 6-0
Rugby Parma – Velate 1-0

Semifinali:
Rugby Parma – Varese 5-2
Rugby Parma – Casale 2-0
Rugby Parma – Valsugana 0-4

Finali 5°-8° posto:
Rugby Parma – Benetton Treviso 2-2
Rugby Parma – Vendramin Paese A 0-1
Rugby Parma – Petrarca Padova 1-2

RUGBY PARMA A: Barbarini, Barbuto, Ceresini, Contini, Frigni, Laghi, Malidu, Zanni, oltre a Matteo del Petrarca Padova

RISULTATI:

Qualificazioni:
Rugby Parma – Petrarca Padova 0-8
Rugby ParmaValtellina  2-0
Rugby Parma – Vendramin Paese B 1-1
Rugby Parma – Codogno 3-0

Finale 57°-60° posto:
Rugby Parma – Sondrio 1-1
Rugby Parma – Provincie ovest Orsi 0-4
Rugby Parma – Udine 1-2
Rugby Parma – Piave 2-0
Rugby Parma – Cus Milano 0-4
Rugby Parma – Roma Flaminia 2-1

SCARICA LA CLASSIFICA FINALE UNDER 10

Per scorrere questo e altri album, servirsi delle frecce ai lati

 

 

 

Commenti da Facebook