L’impegnativo weekend dell’under 12

Durante lo scorso fine settimana l’under 12 gialloblu è stata protagonista di due concentramenti, sabato a Reggio Emilia e domenica in quel di Prato. Vediamo come sono andate le cose.

QUI REGGIO:Concentramento a Reggio

I “giovincelli” del 2004 si sono battuti con coraggio ma non con altrettanta fortuna nel concentramento che si è disputato sabato pomeriggio sul sintetico della Canalina a Reggio Emilia. I dodici gialloblu che hanno varcato l’Enza sotto la guida di Quaglio e Ruspa si sono impegnati ma non sono riusciti a competere ad armi pari contro i cugini dell’Amatori, vittoriosi con un netto 9-0 nel primo incontro.
Un po’ meglio sono andate le cose nella seconda partita contro il Reggio che ha sudato non poco prima di passare in vantaggio ma che ha poi avuto la meglio con uno scarto di quattro mete: 5-1 il risultato finale a favore dei rossoneri. La meta della bandiera della Rugby Parma porta la firma di Sebastiano Colombini.
Anche la terza e ultima sfida, quella contro il Colorno, è stata molto equilibrata nei primi minuti, con gli avversari a segnare per primi e, dopo che i gialloblu hanno letteralmente sfiorato il pareggio, ad andare al raddoppio. Alla fine il risultato dice 6-2 a favore del Colorno con due mete gialloblu segnate da Giovanni Battilani e Samuele Manfredi.
Ai ragazzi è mancata la capacità di allargare il gioco e c’è stata poca coralità nell’azione. Quaglio e Ruspa sanno già cosa fare per far crescere ulteriormente la squadra, alla quale peraltro sabato mancavano elementi importanti.
Questi i dodici piccoli gialloblu protagonisti del concentramento: Pierpaolo Arata, Giovanni Battilani, Gigi Boccacci, Nicolas Bonnette, Sebastiano Colombini. Giulio De Sensi, Cesare Figliozzi, Samuele Manfredi, Matteo Pacciani (capitano), Daniele Zhilchuk, Marco Ricci e Tommaso Stefani.

Risultati:
Reggio-Colorno 2-2
Rugby Parma-Amatori Parma 0-9
Reggio-Rugby Parma 5-1 (Colombini)
Colorno-Amatori Parma 3-6
Amatori Parma-Reggio 2-4
Colorno-Rugby Parma 6-2 (Battilani, Manfredi)

20150222_135018QUI PRATO:

I “vecchietti” della categoria domenica hanno calcato il fango del campo di Prato, fornendo un’ottima prestazione in un concentramento interregionale al quale hanno partecipato altre tre blasonate formazioni: Modena Rugby, Unione Rugby Capitolina e Gispi Prato.
Agli ordini del Ruspa e di Rocco Ferrari nelle vesti insolite di allenatore in 2ª, i gialloblu sono partiti fortissimo con il Modena marcando tre mete nei primissimi minuti di gioco.
Il primo tempo, sempre nelle mani dei nostri, sì è concluso con una meta di capitan Bosi. Nella ripresa i gialloblu hanno allentato la tensione facendo comunque buona guardia durante le fasi difensive. Il 5-1 finale ha sancito una chiara superiorità della Rugby Parma.
Gli avversari del secondo match della giornata sono stati i romani dell’Unione Rugby Capitolina. Anche in questo caso la selezione parmigiana è partita subito forte con la chiara intenzione di chiudere il conto quanto prima: più energici nei punti d’incontro e più rapidi nella manovra, hanno marcato un secco 4-0 nel primo tempo, chiudendo l’incontro 6-0.
La giornata si è conclusa con il delicato incontro con i pari età del Gispi Prato.
Avvertendo l’importanza della partita, i gialloblu sono partiti contratti. Guardinghi ed arcigni in difesa pur vendendo cara la pelle, dopo qualche minuto hanno dovuto soccombere. Il colpo ha dato loro la sveglia: hanno subito pareggiato e, grazie alle lunghe leve di Pitbull, si sono portati in vantaggio. La partita è stata dura ma corretta; i gialloblu non hanno mollato e hanno ribattuto colpo su colpo mantenendo comunque il gioco lontano dai 22 per molto tempo. Dopo il pareggio si sono portati in vantaggio appena prima di andare al riposo. Nel secondo tempo la musica non è cambiata. La difesa non ha mollato ma è forse mancata qualche idea in fase di impostazione, complice anche uno schieramento avversario posizionato sempre al limite del fuorigioco. Altro pareggio avversario e nuovo vantaggio. La partita è sembrata avviarsi verso una meritata vittoria ma, a tempo abbondantemente scaduto, è arrivato il pareggio.
Positiva dunque la prestazione della nostra under 12 capace di imporsi in ogni fase di gioco contro avversari di un certo spessore. Ottimi i ragazzi nelle fasi difensive dove hanno messo in campo una grinta ed una voglia di lottare fuori dal comune. Buono il ritmo di gioco e le idee offensive, apparse offuscate solo nel finale. Di sicuro il Ruspa sa dove bisogna lavorare ed affinare un pacchetto che finora è sembrato di altissimo livello.
A margine, segnaliamo la presenza ai campi di Edoardo Gori, mediano di mischia della Nazionale Italiana.

Risultati
Rugby Parma – Modena Rugby 5-1 (Ferrari (2), Rabaglia, Bosi, Strini)
Gispi Prato – Unione Rugby Capitolina 7-1
Rugby Parma – Unione Rugby Capitolina 6-0 (Rabaglia, Simo, Mattioli (2), Stefani, Montini)
Gispi Prato – Modena Rugby 6-5
Rugby Parma – Gispi Prato 4-4 (Bosi(2), Rabaglia (2))
Unione Rugby Capitolina – Modena Rugby 8-2

 

 

Commenti da Facebook